Aumento della richiesta d’immobili soprattutto nella fascia più bassa di spesa.

Qui potrete trovare gli ultimi aggiornamenti in fatto di legislazioni, regolamenti, mutui, e news sull'agenzia Greco Immobili.

Cerca

Categorie

Ultimi Articoli

Andamento dei mutui nel primo trimestre 2015

Il continuo decremento del tasso medio di interesse applicato ai mutui, è inversamente proporzionale alla domanda di…

LEGGI TUTTO

Aumento della richiesta d’immobili soprattutto nella fascia più bassa di spesa.

La ripresa del mercato immobiliare è trainata dal residenziale. Grazie al trend positivo dell’erogazione di mutui alle…

LEGGI TUTTO
12 maggio 2015 Nessun commento

Aumento della richiesta d’immobili soprattutto nella fascia più bassa di spesa.


Posted by greco in Comprare Casa, News

La ripresa del mercato immobiliare è trainata dal residenziale. Grazie al trend positivo dell’erogazione di mutui alle famiglie italiane da parte delle banche, la richiesta di immobili è in continuo aumento. Ciò non elimina del tutto gli effetti della crisi, di fatti le richieste risultano orientate verso la fascia di immobili con prezzi più contenuti. Gli ultimi sondaggi evidenziano infatti che a causa del continuo calo delle quotazioni, che ha portato negli ultimi anni all’erosione di circa un quarto del valore del settore residenziale e la continua ricerca dello sconto e dell’occasione, l’aumento più rilevante si ha per le classi di prezzo più basse.

APPROFONDIMENTI

 Dalle ultime analisi effettuate sulla disponibilità di spesa delle famiglie italiane alla ricerca di un’abitazione a gennaio 2015, emerge come nelle città la richiesta si concentri per il 24,5% su case con prezzi fino a 119.000 euro e per il 23,1% nella fascia di spesa compresa tra 120.000 e 169.000 euro. Ciò ad evidenziare come rispetto ad un anno fa vi sia un netto aumento di richieste nella fascia bassa (+5%), e nello stesso tempo una diminuzione delle richieste in tutte le altre fasce di spesa.

Discorso diverso invece per le città di Roma, dove la maggioranza delle richieste riguarda immobili dal valore compreso tra 250.000 e 349.000 euro (26,9%); Milano e Firenze con una maggiore concentrazione nella fascia compresa tra 170.000 e 249.000 euro; Bologna dove incide maggiormente la fascia di spesa compresa tra 120 e 169 mila euro.

 Negli altri capoluoghi di regione si registra un forte aumento della percentuale di famiglie con una volontà di spesa fino a 119.000 euro: un anno fa incidevano per il 38,5%, adesso per il 44,6%. In fase di diminuzione la percentuale di richieste in tutte le altre fasce di spesa, in particolare quelle comprese tra 120.000 e 169.000 euro e tra 170.000 e 249.000. L’analisi di tutti questi dati, fa propendere per una futura contrazione dei valori».

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Click to view available HTML tags and attributes
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

5 − quattro =

Greco Immobili S.a.s. di Ghezzi Andrea & C. P.IVA: 07882650968